Mozilla taglia 250 dipendenti

Lo ha annunciato Mitchell Baker, CEO di Mozilla con una lettera ai dipendenti. La decisione fa parte di un piano di ristrutturazione.

0
Ti piace?

La guerra dei browser è diventata una sfida a due: secondo i dati di Statcounter, riportati da The Hustle, Chrome e Safari, da soli, totalizzano più dell’80% del mercato complessivo a livello globale, il che lascia poco spazio ai competitor, in particolare a Firefox. Con un post sul proprio blog, Mozilla ha annunciato la chiusura della sede di Taiwan e il licenziamento di 250 dipendenti che si aggiungono agli ulteriori 70 di gennaio, pari complessivamente al 32% della forza lavoro a livello globale (1.000 dipendenti a inizio 2020).

dipendenti780
2018 ricavi$ 435,7 milioni
2018 spese$ 444,3 milioni
2017 ricavi$ 562,2 milioni
Il dato sui dipendenti è aggiornato ad agosto 2020 a seguito dei recenti licenziamenti.

In una lettera ai dipendenti, l’amministratore delegato della società, Mitchell Baker, ha dichiarato che la decisione fa parte di un significativo piano di ristrutturazione focalizzato a una revisione delle operazioni accelerata dagli effetti devastanti del covid-19:

We are making significant changes at Mozilla Corporation today. Pre-COVID, our plan for 2020 was a year of change: building a better internet by accelerating product value in Firefox, increasing innovation, and adjusting our finances to ensure financial stability over the long term. We started with immediate cost-saving measures such as pausing our hiring, reducing our wellness stipend and cancelling our All-Hands. But COVID-19 has accelerated the need and magnified the depth for these changes. Our pre-COVID plan is no longer workable. We have talked about the need for change — including the likelihood of layoffs — since the spring. Today these changes become real.
Mitchell Baker, CEO di Mozilla.

Il 2018 si è chiuso in perdita con 435,7 milioni di dollari di ricavi (in contrazione rispetto ai 562,2 milioni del 2017) e spese per 444,3 milioni. Gli investimenti e lo sforzo degli sviluppatori saranno concentrati su Pocket, il tool integrato in Firefox che consente agli utenti di salvare gli articoli online e leggerli in un secondo momento.

I desperately wish that all those who choose Mozilla as an employer could stay as long as interest and skills connect. Unfortunately, we can’t make that happen today.
Mitchell Baker, CEO di Mozilla.

Mozilla è solo una delle tante aziende della Silicon Valley che hanno ricorso a massivi licenziamenti durante il primo semestre dell’anno. Tra queste Uber, Airbnb e molti altri nomi noti.

3 Commenti

  • k
    Forse per completezza e chiarezza nei dati riportati dovresti approfondire l'articolo evidenziando la differenza tra Mozilla Corporation e Mozilla Foundation, che sono due identità distinte.
    • Mozilla Foundation è la non-profit parent company di Mozilla Corp.
  • A
    Come guadagnano?