• Guida autonoma

Nuro, la startup che inaugura l’era delle consegne con i veicoli a guida autonoma

Fondata da due ex ingegneri di Google, vale oltre 5 miliardi di dollari e i suoi veicoli senza pilota sostituiranno i corrieri umani a partire dal nuovo anno.

1
Antonio
Ti piace?

Si chiama Nuro ed è il primo servizio commerciale di delivery a guida autonoma ad ottenere il via libera in California1. L’azienda con sede a Mountain View è stata fondata nel 2016 da due ex ingegneri del progetto di auto a guida autonoma di Google, Dave Ferguson e Jiajun Zhun e oggi impiega più di 500 dipendenti. A febbraio 2019, la startup ha ricevuto un finanziamento di 940 milioni di dollari da SoftBank2, che ha valutato la società 2,7 miliardi, e altri 500 milioni in un secondo round a novembre (spinto dall’accelerazione dei servizi e-commerce causata dalla pandemia di Covid-19) che ha portato la sua valutazione agli attuali 5 miliardi.

Le consegne partiranno ufficialmente all’inizio del nuovo anno e per il momento, per ragioni di sicurezza, i veicoli senza pilota potranno viaggiare a non più di 56 chilometri orari, esclusivamente in condizioni di bel tempo. In una nota, il Direttore del Department of Motor Veichles della California ha dichiarato:

«Issuing the first deployment permit is a significant milestone in the evolution of autonomous vehicles in California. We will continue to keep the safety of the motoring public in mind as this technology develops.»
Steve Gordon, DMV Director.

L’amministrazione lavora a questa pietra miliare da quasi un decennio, da quando nel 2012 ha adottato una delle prime leggi negli Stati Uniti sui veicoli autonomi. Per ricevere l’autorizzazione ad esercitare nello stato, gli operatori come Nuro devono soddisfare una serie di requisiti, tra cui un livello di guida autonoma 3, 4 o 5, il rispetto degli standard federali di sicurezza per i veicoli a motore, e dimostrare di aver versato una cauzione da 5 milioni di dollari in caso di incidenti.

Nuro è stata ufficialmente lanciata a gennaio 2018, quando ha presentato3 l’R1 il primo veicolo elettrico a guida autonoma destinato alle consegne commerciali. Il veicolo pesava 680 chilogrammi ed era lungo 1,8 metri. I test della tecnologia di guida autonoma sono iniziati nel 2017 e hanno superato tutte le fasi previste dal quadro normativo in materia che vanno dalle verifiche con conducente fino alla guida in completa autonomia: lo scorso aprile la startup ha ottenuto il permesso di operatore commerciale. Lo sviluppo del modello operativo non è stato semplice e ha dovuto risolvere alcuni problemi contingenti non banali. Nessun corriere umano significa infatti che il cliente deve raggiungere il veicolo quando questo è giunto in prossimità del punto di consegna, autenticarsi con un applicazione e, attraverso un codice,aprire i portelloni per recuperare la propria merce. Tutte questioni che al momento paiono risolte.

Nei prossimi anni Nuro punta ad espandere la propria flotta a 5.000 unità di veicoli autonomi4 per garantire una rete capillare in grado di soddisfare gli iniziali fabbisogni di consegne che vedono tra l’altro privilegiati i prodotti di food and beverage e quelli farmaceutici5. Il nuovo modello, l’R2 ha una capacità di carico fino a 190 chilogrammi ed è stato sviluppato in collaborazione con Roush6, fornitore di componentistica per le automobili con base a Detroit.

Solo per citare qualche numero, secondo un recente studio di Steer Group, entro il 2035 la nascente industria dei veicoli autonomi genererà, solo considerando gli Stati Uniti, una domanda potenziale dei servizi di delivery che richiederà una flotta di 3,1 milioni di unità operative in circolazione e circa 34 milioni di nuovi posti di lavoro nel decennio 2025-2035. Inoltre, si prevedono oltre 1,1 trilioni di dollari di investimenti e un valore economico generato pari a 3,4 trilioni.


  1. Medium, California DMV grants Nuro first ever AV deployment permit. 
  2. Reuters, Driverless delivery startup Nuro gets $940 million SoftBank investment. 
  3. Wired, Nuro’s self-driving R-1 doesn’t drive you—it drives your stuff. 
  4. Robotic Business Review, Nuro AI’s autonomous driving exemptions an important milestone for driverless delivery. 
  5. CSVHealth, Nuro to securely deliver CVS Pharmacy prescriptions with autonomous vehicles. 
  6. The Robot Report, Nuro R2 autonomous delivery vehicle gets green light. 

Commenti