Pacchetti di compensation

Segue Tim Cook di Apple con $133,7 milioni. Sundar Pichai e Satya Nadella chiudono la top ten con 86 e 77 milioni.

0
Ti piace?

Bloomberg ha pubblicato oggi la lista dei Chief Executive Officer più pagati negli Stati Uniti nel 2019. Appartengono perlopiù ad aziende tecnologiche e i loro pacchetti di compensation hanno raggiunto quotazioni talmente alte da superare quelle realizzate dei banchieri negli anni più floridi precedenti la crisi finanziaria.

In cima alla classifica figura Elon Musk, a capo di Tesla e Space X, con una remunerazione complessiva pari a 595,3 milioni di dollari. Tra gli altri compaiono:

1Elon MuskTesla$ 595,3
2Tim CookApple$ 133,7
7Robert SwanIntel$ 99,0
8Sundar PichaiAlphabet$ 86,1
9Satya NadellaMicrosoft$ 77,2
Bloomberg Pay Index. Valori in milioni di dollari.

Mentre la pandemia sta mettendo a nudo le disuguaglianze economiche globali è evidente un fatto: che c’è un’economia che funziona straordinariamente bene per pochi, molto meno per tutti gli altri.

3 Commenti

  • D
    Non sono d’accordo. Non è una questione di disuguaglianza ma di responsabilità ricoperta. Vengono pagati tanto perché sono a capo di aziende che fatturano valanghe di soldi e quindi non mi sento di additarli.
    • S
      Gli ultimi della classifica rispetto ad Elon Musk sembran pure povery ma contando che son milioni di Dollari sono cifre da spavento.
      • Decisamente sì. Ho letto qualche tempo fa un’osservazione di qualcuno... mi parte fosse il NYT o il WP su Musk. La sostanza era: è un genio o ha solo talmente tanta disponibilità finanziaria da potersi permettere qualunque cosa? Ecco... da rifletterci su.